BIOGRAFIA

BIOGRAPHY

« Il giovane D’Ascenzo ha sfoggiato, oltre alla perfetta padronanza della tastiera
e al preciso controllo del suono, una considerevole lucidità interpretativa »
« Besides the perfect mastery of the keyboard and the precise control of the sound,
the young D’Ascenzo showed off a remarkable interpretative clarity »

-Paolo Viola, Arcipelago Milano-

Apprezzato per la «perfetta padronanza della tastiera e il preciso controllo del suono» (Paolo Viola, Arcipelago Milano) e per le sue «profonde intenzioni interpretative» (Anna Maria Bruno, Il Monferrato), Michele D'Ascenzo conduce un'intensa carriera con più di cento concerti in Italia, Austria, Repubblica Ceca, Svizzera, Lituania, San Marino.
Dopo il diploma conseguito con il massimo dei voti, la lode e la menzione d'onore al Conservatorio "A. Casella" dell'Aquila con Elena Matteucci, ha proseguito i suoi studi con Vsevolod Dvorkin (già allievo di Lazar Berman) presso l'Accademia del Talento di Desio, dove ha frequentato anche le lezioni periodiche di Natalia Trull (Conservatorio Tchaikovsky di Mosca). Ha partecipato alle masterclasses di Grigory Gruzman, Vincenzo Balzani, Roberto Cappello, Pierre Réach, Lya de Barberiis, etc. e ha arricchito i suoi valori musicali ed estetici studiando composizione con Alessandro Cusatelli.
Praised for the «perfect mastery of the keyboard and the precise control of the sound» (Paolo Viola, Arcipelago Milano) and for his «deep interpretative intentions» (Anna Maria Bruno, Il Monferrato), Mr D'Ascenzo leads an intense concert carreer throughout Italy, Austria, Czech Republic, Switzerland, Lithuania, San Marino Republic. He obtained his Graduate Diploma with top marks and full honours at the State Music Conservatory "Alfredo Casella" in L'Aquila, Italy, where he studied under the guidance of Elena Matteucci. He continued his education with the Russian pianist Vsevolod Dvorkin (a former student of Lazar Berman) at the Talent Academy in Desio, Milan, where he attended also the periodic lessons of Natalia Trull (Moscow Tchaikovsky Conservatory). He followed the masterclasses of renowned pedagogues, such as Grigory Gruzman, Vincenzo Balzani, Roberto Cappello, Pierre Réach, Lya de Barberiis, etc. He enriched his musical and aesthetic taste studying composition with Alessandro Cusatelli.
Le sue qualità tecniche e interpretative sono state apprezzate in numerosi concorsi pianistici internazionali in cui è risultato vincitore di diversi premi: primo premio al Concorso Pianistico Internazionale di Gallarate 2018, primo premio al Moncalieri European Music Competition di Torino, primo premio al Concorso Internazionale Città di Filadelfia, VV, e numerosi altri a Viterbo, Roma, Monza, Barlassina, Ancona, etc. Ha eseguito come solista concerti di Bach, Mozart, Schumann, Shostakovich con l'Orchestra Filarmonica Italiana, l'Orchestra Sinfonica Abruzzese, l'Orchestra Classica di Alessandria, la West Bohemian Symphony Orchestra, la ASF Orchestra, collaborando con numerosi direttori, tra cui Sergei Kalyanov, Roberto Rizzi Brignoli, Martin Peschík, Andrea Oddone, Stefano Nigro.
His technical and interpretative qualities have been appreciated in numerous international piano competitions: during the latest years Mr D'Ascenzo has won the first prize at the International Piano Competition in Gallarate, the first prize at the Moncalieri European Music Competition in Turin, the first prize at the International Competition in Filadelfia (Italy) and many other prizes and scholarships in Viterbo, Rome, Monza, Barlassina, Ancona, etc. Michele has appeared as a soloist with the Orchestra Filarmonica Italiana, Orchestra Sinfonica Abruzzese, the West Bohemian Symphony Orchestra, the Orchestra Classica di Alessandria, the ASF Orchestra, working with wellknown conductors, such as Sergei Kalyanov, Roberto Rizzi Brignoli, Martin Peschík, Andrea Oddone, Stefano Nigro.
Viene invitato a tenere recitals, ospite di storiche Istituzioni e Festivals, quali l'Istituzione Sinfonica Abruzzese, la Società dei Concerti Barattelli dell'Aquila, il Festival Pianistico Liszt di Roma, il Prague Summer Music Festival, The Roads of Europe International Music Festival di Vilnius, il Vienna Young Pianists Festival, Monferrato Classic Festival, Settembre Musicale di S. Giulio sul Lago d'Orta, Festival Internazionale di Mezza Estate di Tagliacozzo, gli Amici della Musica di Oleggio-Novara, e numerosi altri a Genova, Milano, Lugano e sul Lago di Como.
Le ultime stagioni lo hanno visto protagonista di concerti in importanti sedi istituzionali e diplomatiche, quali le Agenzie delle Nazioni Unite a Roma, l'Ambasciata Russa in Italia e il Senato della Repubblica Ceca (Palazzo Waldstein, Praga), ottenendo sempre entusiastici consensi di pubblico e richiamando l'attenzione della critica internazionale.
Attualmente vive a Roma, dove conduce una regolare attività didattica nel proprio studio.
He has been invited by many historical Institutions and Festivals, such as Istituzione Sinfonica Abruzzese, The Concert Society in L'Aquila, Liszt Piano Festival in Rome, the Prague Summer Music Festival, the Vienna Young Pianists Festival, Monferrato Classic Festival, Piano Talents Festival in Milan, The Mid-Summer Festival in Tagliacozzo, The Roads of Europe Music Festival in Vilnius, the Friends of Music in Oleggio-Novara, and many others in Genoa, Lugano, Turin, Chieti and on Como Lake. The latest seasons included also some recitals for important diplomatic Institutions: the United Nations Agencies in Rome, the Russian Embassy to Italy and the Senate of the Czech Republic (Waldstein Palace, Prague). Mr D'Ascenzo's performances are always acclaimed by public and critics alike.

it en de es ru